image-142
 S i a m o  c o s ì
   associazione culturale

333 402 8845


facebook
twitter
instagram

Scuola e famiglia


La famiglia è la più completa e ricca scuola di umanesimo

"I bambini non appartengono ai genitori?"

 

Antonio Cañizares Lovera
Arcivescovo di Valencia                               
(Dalla lettera settimanale pubblicata il 25 gennaio)                              

... La società è, deve essere, al servizio della famiglia e della persona, anche nel campo dell'educazione; devi rispettarla e promuoverla, anche in questo campo; non puoi sostituirla in alcun modo, né invadere la sua missione inalienabile...

È comunemente ammesso che è responsabilità della famiglia, dei genitori, il diritto e il dovere originale di educare la persona umana, i bambini, come persone che sono. Questa missione educativa dei genitori, radicata nel cuore più profondo dei loro genitori, si basa sulla loro partecipazione, per i credenti, all'opera creativa di Dio e, per tutti, nella ragione.

Solo i sistemi dittatoriali, le dittature, affermano che questo dovere corrisponde allo Stato, perché i figli non sono dei genitori, non appartengono ai genitori, ma allo Stato.


L'istruzione è anche un servizio alla vita. La famiglia è la struttura dell'amore in cui scopri il meraviglioso evento della vita: dove impari ad amare, dove la libertà prende davvero forma,e dove impari ad essere vero e pienamente uomo.

“Il dovere educativo dei genitori è descritto come essenziale, correlato come è con la trasmissione della vita umana; come originale e primario, rispetto al dovere educativo degli altri; per l'unicità della relazione d'amore che esiste tra genitori e figli; in quanto insostituibili e inalienabili e, pertanto, non possono essere completamente delegati o usurpati da altri.

Al di sopra di queste caratteristiche, non si può dimenticare che l'elemento più radicale, che determina il dovere e il diritto educativo primario e originale dei genitori, è l'amore paterno e materno, che trova la sua realizzazione nell'azione educativa, rendendolo pieno e perfetto il servizio alla vita.

La famiglia è la grande scuola della società. Costituisce il luogo naturale e lo strumento più efficace per l'apprendimento e la realizzazione dell'essere un uomo, nonché per la personalizzazione della società;

e', senza dubbio, "la più completa e ricca scuola di umanesimo" (GS 52), la prima e più fondamentale scuola di valori e delle virtù fondamentali della vita umana. Non può essere soppiantato da niente o da nessuno.

Ciò è rivendicato non solo dal bene privato di ogni persona umana, ma dal bene comune, il bene della società, sempre inseparabile dal bene della persona.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder